La maggior parte delle lapidi è realizzata in marmo. Una lapide è un omaggio molto speciale a qualcuno a cui tieni, quindi è importante scegliere una pietra che duri nel tempo. Molte persone pensano che il marmo sia la scelta migliore per una lapide o un memoriale, ma col passare del tempo, il granito resiste meglio alle dure condizioni ambientali. Le lapidi possono raccogliere tutti i tipi di sporco e di macchie. Queste macchie possono accumularsi nel tempo e portare a depositi antiestetici e alla crescita di funghi e muffe. Il marmo è una pietra duratura che può tollerare la pulizia senza danneggiare la superficie o renderla suscettibile ad ulteriori danni. La pulizia della lapide non è difficile ma richiede tempo e attenzione.

Pulizia

Ispeziona l'intera lapide per eventuali crepe, segni di usura e segni di danneggiamento. Se questi sono presenti, potrebbe essere meglio lasciarli così come sono. La pulizia del marmo scheggiato può causare ulteriori danni irreparabili, se non eseguita correttamente. Quando si pulisce una lapide, evitare l'uso di agenti altamente acidi e alcalini. Evitare i detergenti per la casa come la candeggina, la borace e l' acido muriatico. ll modo più sicuro per pulire una lapide consiste nell'utilizzare acqua pulita naturale o acqua distillata. È inoltre possibile utilizzare un detergente non ionico o un detergente biocida. Non strofinare la pietra con un tampone abrasivo o con una spazzola metallica dura. Preferibilmente, utilizzare spazzole in nylon di plastica bianca e con setole morbide. Se ci sono ancora macchie profonde nonostante la pulizia, è meglio non rimuoverle. Durante la pulizia di una lapide con un'immagine in ceramica o un dispositivo in bronzo, assicurarsi di mascherare questi elementi per proteggerli prima di pulire la pietra. La lapide in granito del tuo amato può contenere intarsi, incisioni e lettere incise. Usa bastoncini di cotone puliti per pulire gli angoli. Dopo aver immerso il batuffolo di cotone nell'acqua saponata, raschiare delicatamente ogni traccia di sporco negli spazi ristretti. Per le macchie di muffa, è indicato utilizzare un prodotto specifico per marmo reperibile nei negozi di prodotti per marmisti.

Quindi, utilizzare una spazzola a setole morbide per raschiare la muffa dalla superficie del marmo. Testare la soluzione laddove qualsiasi scolorimento potenziale è meno visibile. Se l'area macchiata è piccola, puoi usare un panno piccolo. Se la macchia copre una vasta area, è necessario utilizzare un panno di grandi dimensioni.

Lucidatura delle lapidi

Per eseguire la lucidatura delle lapidi in marmo, è consigliato pulire il piano in marmo con un panno morbido e asciutto per rimuovere sporco e detriti i superficiali. Inumidire una spugna non abrasiva con acqua calda, strizzarla e asciugare nuovamente la lapide in marmo. Spruzzare la superficie del marmo con un detergente per pietre commerciale e pulire con un panno morbido e pulito.  Asciugare la lapide con un panno.. Lucidare per strofinando l'intera superficie con il panno eseguendo movimenti circolari. Lucidare la superficie con un lucido specifico per il marmo o una pasta.  Se si utilizza uno smalto a spray, stenderlo sul marmo con uno straccio morbido. Se si utilizza la pasta per lucidare il marmo, seguire le istruzioni sulla confezione per asciugare e lucidare la lapide. E' sufficiente prendersi cura della lapide solo occasionalmente lavandola con acqua e poi lucidandola dopo essersi asciugata. Usa un panno bianco nuovo e asciutto per lucidare la lapide di marmo.

Ciò assicurerà che non ci siano strisce, oltre a migliorare la finitura e la lucentezza della lapide in granito.

Tipologia di marmo consigliata 

Una lapide ti dà un'ultima possibilità di commemorare una persona cara che è morta. È un tributo alla loro vita che rimarrà per molti anni a venire, quindi scegliere il materiale giusto è fondamentale.