Il granito viene adoperato come materiale architettonico ed è notevolmente gradito per le sue peculiarità inerenti la sua consistenza estremamente robusta.
Esso viene scelto prettamente per questo motivo ma anche perché contribuisce ampiamente a rendere molto più piacevole l'estetica dell'ambientazione in cui si decide di applicarlo.
Ciò nonostante col trascorrere del tempo questa pietra "ignea" subìsce dei mutamenti che attuano un deterioramento su di essa.
Ecco il motivo per cui bisogna prendersene cura svolgendo un lavoro minuziosamente preciso di pulizia.

La detersione del granito

E' importante sottolineare che questo materiale ha delle origini vulcaniche e che quindi la sua pulizia deve essere effettuata basandosi su delle regole precise ed utilizzando le attrezzature più adeguate a questo genere di mansione.

Utilizzare i detergenti adeguati

Il suggerimento è quello di utilizzare un detergente come Detertwins o Lavalucida.

Questi tipi di detergenti penetrano la superficie pulendo i pori del granito per una pulizia completa e aiuteranno il tuo granito a mantenere il suo splendore e la sua bellezza naturale più a lungo.

E' importante controllare sempre le istruzioni e le linee guida sulla sicurezza di qualsiasi prodotto che si usa per pulire i pavimenti e testare prima su una piccola area poco appariscente. Come granito e marmo sono materiali naturali ci sono anche alcuni oggetti che non dovrebbero essere usati a causa del rischio di danni e graffi.

Deterwins:

Detergente Lantania neutro idoneo alla pulizia quotidiana di superfici in marmo granito e pietra. Deterge e profuma delicatamente e non necessita di risciacquo. Il prodotto va diluito come da indicazioni del produttore. Per uno sporco ostinato si può usare puro e anche in questo caso non necessita di risciacquo.

Lavalucida:

Prodotto per il veloce e semplice mantenimento dei pavimenti in pietre naturali e agglomerati. Usato per il mantenimneto di pavimenti lucidi o incerati.Prodotto da diluire come da indicazioni riportate sulla confezione.

Ecco cosa non dovresti usare per la pulizia del marmo o del granito:

- Prodotti per la pulizia dei pavimenti convenzionali: è meglio usare detergenti per marmo specifici o detergenti per granito.

- Detergenti per piastrelle di ceramica: possono opacizzare il marmo.

- Qualunque cosa che sia acida o molto alcalina come l'aceto

- Panni ruvidi

- Aspirapolvere con spazzole dure che potrebbe graffiare il materiale

 

Considerazioni finali

Quindi se si ha in casa un pavimento in granito e si desidera mantenere inalterata nel tempo la sua bellezza e la sua resistenza, si dovrà indubbiamente ricorrere a determinate prodotti idonei per questo genere di trattamento.


Seguendo con scrupolosità i metodi più appropriati per la sua corretta pulizia, si riusciranno ad ottenere dei risultati fantastici che impediranno uno stato evidente di consumo del granito.