Amanti del marmo

Tutti coloro che lavorano con il marmo ed affini, non possono non conoscere le paste coloranti per il marmo, che sono in grado di donare colore sempre nuovo a tutte le superfici. Questi strumenti permettono di donare un colore sempre perfetto e brillante ad ogni superficie, trattando la materia prima con massimo rispetto. Il marmo è un materiale particolarmente delicato, dunque è fondamentale lavorarlo con grande cura e attenzione. A seconda dell’esigenza, è possibile fare riferimento ad una vasta gamma di prodotti specializzati, che rivestono un ruolo di grande importanza; la formulazione è già specifica per agevolare la colorazione del mastice. Ciascun prodotto è presentato all’interno di una confezione differente, che consente di svolgere lavori di precisione, in modo estremamente funzionale. Tubetti, flaconi, colorante in polvere, e pasta, sono alcune delle scelte tra cui spaziare, per poter realizzare un ottimo servizio di colorazione delle superfici marmoree.

Colore in polvere

Tra le soluzioni , figura  la polvere pigmentata. Quest’ultima colora il mastice al quale viene unita così da creare una pasta colorata da applicare sulla superficie in marmo. Le modalità di utilizzo del prodotto sono semplici e pratiche; prima di tutto bisogna scegliere il colore che si desidera donare alla superficie in questione, e successivamente dosare la quantità di cui usufruire, al fine di realizzare un’operazione precisa ed equilibrata. Tutto ciò che bisogna fare per preparare questo colore, è mescolare la polvere colorata; è importante dosare bene il colore in polvere con il mastice, così da ottenere lo spessore, e la densità desiderata. Questa tecnica è perfetta per coloro che vogliono scegliere personalmente le tonalità di colore; ma è fondamentale che chi svolga questa operazione sia in grado di creare un equilibrio perfetto tra le due parti, poiché un eccesso di colore può comportare un deterioramento della qualità del mastice. Un altro tipo di colorazione per il marmo è la pasta colorante.

Pasta colorante

Quest’ultima si presenta come una soffice pasta colorata, ed è disponibile in differenti tonalità, dal blu, al rosso, al giallo, acquistabile singolarmente o in kit completi.
Essa, così come la polvere colorante, va attentamente mescolata al mastice. L’operazione di miscela, va svolta con particolare cura, così da permettere alla pasta colorante di donare la tonalità desiderata al mastice. È possibile miscelare più colori insieme, in modo tale da creare un colore unico, che meglio si adatta alle proprie esigenze. Tale prodotto, se ben tenuto, in un luogo asciutto, e lontano da fonti di calore e umidità, può essere conservato fino a 1 anno. Ma le opzioni a cui ricorrere per colorare il marmo, sono numerose. Le paste coloranti, sono dei pigmenti dispersi, e hanno la capacità di aderire bene al mastice, formando un composto omogeneo e senza grumi.

Tubetto colorante per marmo

Questo prodotto, consente di colorare in modo pratico e veloce il marmo;  costituito da una pasta colorante di consistenza liquida, che si presenta all’interno di un comodo tubetto, che consente di dosare la quantità desiderata per l’utilizzo. Essa è disponibile in differenti tonalità, e come tutti gli altri prodotti esposti precedentemente, necessità di un’attenta miscelazione con il mastice. Per ottenere risultati impeccabili, è fondamentale utilizzare una quantità di colore non troppo abbondante. Eventualmente l’aggiunta a piccole dosi è sempre fattibile.

Tutti i prodotti presentati fin qui, rappresentano dei validi modi per colorare la superficie di marmo, fornendo una tonalità equilibrata alla materia prima. Prima di applicare il colore, è fondamentale preparare al meglio la base di lavoro; in prima istanza è necessario pulire e spazzolare da incrostazioni o residui precedenti la parte da trattare, successivamente si potrà procedere all’applicazione. Se non si è pratici di simili prodotti, e non si conosce al meglio la modalità di applicazione, è bene rivolgersi ad una ditta di marmisti esperti, che saranno in grado di restituire un lavoro perfetto, e senza errori. 
Ciascuna ditta, utilizzerà i prodotti che meglio si addicono alle  tecniche di lavoro, e sarà attenta a proporre ai clienti, risultati impeccabili, facendo testo dell’ abilità e competenze nel settore. Se invece ci si vuole cimentare in un lavoro "fai da te", è importante informarsi rivolgendosi a persone competenti, reperibili anche on line come rivenditori di articoli appositi.

Un lavoro ben svolto, produrrà un risultato perfetto e privo di grumi e sbavature, degno di un vero professionista.