Il marmo, una pietra dall'estetica elegante e classica, è oggi uno tra i materiali più amati e utilizzati nell'arredamento.
Oltre alla costruzione di pavimenti e rivestimenti interni, il marmo viene anche lavorato per costruire mobili, oggetti d'arredo e di accessori per la casa dall'aspetto innovativo e di gusto.
Ecco il ruolo del marmo nell'arredamento e i vantaggi del suo utilizzo.

Il marmo, un materiale di pregio

Le pietre naturali che vengono utilizzate nell'arredo delle case sono tante. Tra queste ci sono il granito, il marmo e l'onice. Gli ultimi trend dell'arredo però si sono concentrati su un materiale in particolare: il marmo.
Da sempre è stato utilizzato nella costruzione di luoghi di culto e statue che si possono ammirare ancora oggi nei musei più famosi d'Italia ma ora il suo ruolo è molto più importante e, soprattutto, mainstream.
Grazie alla sua varietà di colori e venature viene utilizzato nelle abitazioni e in locali commerciali d'alto livello per dare un tocco di classe ed eleganza.
Tra le varietà di marmo più note ci sono quello bianco di Carrara, il Travertino Romano classico, quello di Trani e quello di Candoglia.

Gli utilizzi del marmo

La pregiata pietra naturale ha un utilizzo ampio negli interni della casa, e oggi grazie alla creatività nonché all'estro di tantissimi designer le idee da realizzare con questo materiale sono molte.
Si parte dall'utilizzo classico: la costruzione di pavimenti, scalinate e corrimano. A prescindere dalla tipologia di marmo utilizzata l'effetto è sempre lo stesso. L'ambiente dove viene usato questo materiale diventa luminoso, elegante e ha un aspetto classico.
È perfetto per chi ha una casa ampia e luminosa perché grazie alla brillantezza del marmo è possibile creare giochi di luce e dare una percezione maggiore di spazio.
Anche negli appartamenti o nelle case non troppo grandi il marmo riesce a dare quel tocco maggiore di eleganza e spaziosità.
Ci sono poi altri possibili usi del marmo: la costruzione di piani di appoggio e di lavoro di cucine o i rivestimenti, i piani per il bagno, i tavoli di soggiorni e delle cucine ma anche gli zoccoli e gli elementi di oggettistica come i vasi, le fontane, i camini oppure altri accessori tipicamente utilizzati nell'arredamento esterno di giardini o terrazze.
Il marmo però può essere usato anche per la costruzione di piccoli oggetti, che sono in grado di fornire in modo semplice dettagli di pregio all'ambiente in cui vengono inseriti.
Un esempio è la costruzione di mensole in marmo, che può essere un'idea per l'arredamento di un corridoio spazioso o una parete del soggiorno.

Perché scegliere il marmo per l'arredamento

I motivi che possono portare a scegliere questo materiale sono davvero molti. Innanzitutto, il marmo è naturale e altamente pregiato. Il suo utilizzo porta un incremento di valore dell'immobile e allo stesso tempo dona bellezza e solidità alla casa.
Il suo aspetto dona luminosità agli ambienti in cui si trova.
Messo a contatto con la luce naturale che filtra dalle finestra l'effetto che dona è unico nel suo genere. I pavimenti, i rivestimenti, i ripiani o gli altri elementi d'arredo assumono automaticamente un aspetto più lucido e luminoso creando effetti particolare in tutto l'ambiente.
Oltre a essere un materiale altamente pregiato il marmo ha anche molti aspetti positivi a livello pratico. Viene, infatti, trattato con materiali impermeabilizzanti specifici che impediscono l'assorbimento delle macchie.
Questo fa del marmo uno dei materiali più resistenti in assoluto.
È anche molto resistente a graffi o abrasioni per cui dura a lungo nel tempo. Non ha affatto bisogno di grande manutenzione ma sono di un po' d'attenzione nelle pulizie.
Nella stagione estiva il marmo è un materiale che dona un istantaneo senso di freschezza e aiuta a regolare la temperatura degli ambienti interni.
In  il marmo, soprattutto se usato nei pavimenti e nelle scalinate, costituisce un vero e proprio elemento d'arredo per cui non saranno necessari molti tocchi e aggiunte di dettagli estetici.

A chi rivolgersi per gli arredi in marmo

La vera domanda che si pone chi vuole vedere il marmo all'interno del proprio negozio o della propria boutique è come trovare gli specialisti in grado di dare consigli sulla migliore tipologia di marmo ma anche per la sua installazione.
Il suggerimento è di rivolgersi sempre a negozi per marmisti che sono esperti nella installazioni di marmi di varie tipologie e soprattutto utilizzare prodotti professionali per trattare e pulire il marmo.